Kone e Omoruyi d’argento

Kone e Omoruyi d’argento

Lodigiane sconfitte in finale ai Mondiali Underr 20 in Messico

Aguascalientes

Fatim Kone e Loveth Omoruyi accarezzano l’iride, ma alla fine il titolo va in Giappone. Il Mondiale Under 20 di Messico 2019 si chiude con una finale dalle mille emozioni: l’Italia, avanti prima di due set e poi 10-6 nel tie break, capitola 2-3 contro le nipponiche. E per le due lodigiane c’è comunque un brillantissimo argento.

Un epilogo amaro e diametralmente opposto alla semifinale con la Turchia, quando erano state le azzurrine a rimontare lo 0-2 contro la Turchia vincendo al quinto dopo essere state a un punto dal ko.

Una chiusura che non cancella un Mondiale giocato alla grandissima dalla casalese Fatim Kone, autrice di 18 punti pure nella finale e autentica rivelazione dell’Italia. A soli 16 anni anche la lodigiana Loveth Omoruyi è titolare e primattrice (9 punti) in una finale mondiale: per lei ci sarà un’altra rassegna a settembre, in Egitto, a livello Under 18.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.