Grimalt, argento e rimpianti

Grimalt, argento e rimpianti

Il portiere dell’Amatori chiude uno straordinario Mondiale perdendo la finale ai rigori

Barcellona

Come l’Italia, anche Valentin Grimalt ha chiuso il Mondiale di Barcellona con il pieno di rimpianti. Sia gli azzurri che l’Argentina hanno battagliato fino ai rigori contro il Portogallo, arrendendosi alle prodezze di uno straordinario Girao. Per i giocatori dell’Amatori il bilancio rimane comunque più che positivo, non solo grazie al portiere ma anche a Joao Pinto, grande protagonista con la sua Angola.

Sono stati i Mondiali più “giallorossi” di sempre, con addirittura 39 gol segnati dagli attuali giocatori dell’Amatori e dagli ex, più o meno “datati”.

Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola martedì 16 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.