La Metanopoli a Mammarella
Francesco Mammarella

La Metanopoli a Mammarella

I sandonatesi cambiano allenatore dopo l’esaltante campionato chiuso con la promozione in A2 ai play off, lo Sporting chiama l’uomo in più per salire in B

Lodi

Squadra che vince... cambia allenatore. La Metanopoli, fresca di promozione in A2 dopo una stagione fatta solo di vittorie in Serie B tra campionato e play off, mette in panchina Francesco Mammarella, in arrivo dallo Sportlife Pescara di Serie C, al posto della coppia Binelli-Celia che comunque rimarrà all’interno della società con altri incarichi. Il tecnico 43enne nella stagione precedente aveva conquistato la promozione dalla B alla A2 con il Pescara Pallanuoto, che lo vide protagonista anche come giocatore nel ruolo di centroboa, e ora affronta l’avventura nella seconda serie nazionale con l’ambizioso club di San Donato Milanese.
In Serie C sabato si gioca la penultima giornata e lo Sporting Lodi dopo due sconfitte consecutive intende tornare alla vittoria che significherebbe promozione in B. Molto conterà l’uomo in più, in tribuna ma anche in vasca. Sì, perché si giocherà alla Faustina di Lodi, dove i tifosi di casa sanno farsi sentire per trascinare i loro beniamini, ma anche perché c’è da invertire il trend delle ultime due partite che hanno visto la squadra di Miscioscia soccombere non sfruttando a dovere le situazioni di superiorità numerica.

Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola giovedì 27 e venerdì 28 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.