Gattuso: «Lascio il Milan»

Gattuso: «Lascio il Milan»

L’allenatore ex campione del mondo si dimette e rinuncia a 5,5 milioni di euro

Milano

Gennaro Gattuso non è più l’allenatore del Milan. L’ex campione del mondo, che guidava la squadra da un anno e mezzo, ha deciso di dimettersi. Con l’ennesima dimostrazione di amore nei confronti del club, visto che aveva ancora due anni di contratto e che rinuncia a 5,5 milioni di euro netti: «La mia storia col Milan non potrà mai essere una questione di soldi», le sue parole.

Si è dimesso anche il responsabile dell’area tecnica Leonardo, mentre la proprietà ha fatto un’offerta a Paolo Maldini per rimanere. È l’ennesima rivoluzione rossonera, voluta stavolta da Ivan Gazidis per conto di Elliott (il fondo statunitense della famiglia Singer che controlla il club dopo il fallimento del cinese Yonghong Li), che senza i soldi della Champions ha deciso di svoltare e di allestire una squadra “al risparmio”.

Per la guida dei rossoneri si fa ora il nome di Simone Inzaghi, che fino a pochi giorni fa era invece vicino alla Juventus. A proposito di bianconeri, in attesa della conclusione delle coppe europee, resta il ballottaggio tra Sarri e Pochettino. Max Allegri intanto è il principale candidato per guidare il Barcellona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.