Fanfulla, è il “rompete le righe”
I discorsi di commiato (foto Roby)

Fanfulla, è il “rompete le righe”

Ultimo allenamento stagionale per la squadra di Lodi a San Martino in Strada

San Martino in Strada

È il pomeriggio del “rompete le righe” per il Fanfulla, dopo la sconfitta di domenica a Reggio Emilia che ha messo la parola fine su una stagione decisamente soddisfacente al primo turno dei play off di Serie D. Nell’ultimo allenamento la corsa e il pallone hanno lasciato il posto a tante parole di commiato tra staff tecnico, giocatori, dirigenti e tifosi, tra battute di spirito e anche un po’ di commozione.
Significative le frasi pronunciate da Davide Rossi, arrivato l’estate scorsa nella matricola bianconera: «È stata una stagione molto bella, in cui siamo stati accolti bene da tutti, tifosi e dirigenti. Sul campo abbiamo cercato di ripagare con le vittorie: spesso ci siamo riusciti».

Davide Rossi, al centro

Intanto lunedì sera si è riunito il consiglio direttivo della società del presidente Luigi Barbati: «È uscita ribadita l’unità di intenti e la voglia di proseguire dell’attuale gruppo dirigente», fa sapere il ds Vito Cera.

Una fase dell’allenamento

Il direttore sportivo bianconero parlerà ufficialmente nella giornata di mercoledì con l’allenatore Andrea Ciceri: un summit che si preannuncia determinante per il futuro della panchina del Fanfulla.

Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola mercoledì 22 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.