Amatori, sotto con il Forte
I giallorossi sabato a Reus

Amatori, sotto con il Forte

Da un big match all’altro: dopo il sabato di Eurolega, un altro martedì di campionato con scontro al vertice

Lodi

Da un big match all’altro. Quest’anno è ormai una costante, dopo il sabato di Eurolega arriva per l’Amatori un altro martedì di campionato ad alta tensione emotiva. In calendario il confronto al vertice con il Forte dei Marmi, secondo a sole 2 lunghezze dai lodigiani primi della classe.
I giallorossi di Nuno Resende dovranno riscattare la sconfitta di Reus, che ha complicato la loro corsa in Europa, per confermarsi dominatori entro i confini italiani: una sconfitta, quella in Spagna, peraltro determinata anche da qualche errore arbitrale oltre che dalle solite numerose occasioni fallite. «Sarà una partita importante - frena il tecnico alla vigilia -, ma non determinerà chi arriverà al primo posto. Ci sono troppe giornate ancora e di mezzo oltre alla “final eight” di Coppa Italia e almeno un altro turno di Eurolega».
Appuntamento alle ore 20.45 al “PalaCastellotti”, con un Forte carico a mille in virtù della qualificazione ai quarti di Eurolega messa in cassaforte grazie al pareggio contro lo Sporting Lisbona. «Veniamo a Lodi con la serenità di chi ha già ottenuto qualcosa di importante», commenta il tecnico toscano Bresciani.

Leggi gli articoli sul Cittadino in edicola martedì 19 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.