Pecchia rimanda i sogni azzurri
Andrea Pecchia al torneo di Vicenza (foto Ciamillo/Archivio Fip)

Pecchia rimanda i sogni azzurri

La guardia/ala sandonatese protagonista con la Nazionale sperimentale, ma non si esalta e dice di pensare solo al prossimo campionato in A2 a Treviglio

San Donato Milanese

Nonostante i numeri fatti con la Nazionale sperimentale, sia in senso di belle giocate sia in termini statistici, non si monta la testa Andrea Pecchia, guardia/ala sandonatese non ancora 21enne che si è messa in luce nel raduno agli ordini del ct azzurro Meo Sacchetti. «Per me adesso esiste solo Treviglio», dichiara in attesa di ricominciare a correre per prepararsi al prossimo campionato di A2.
Pecchia tra l’altro è stato il miglior realizzatore con 17 punti nell’ultima sfida contro Oklahoma State University.
Intanto nel campionato di Serie B femminile la Fanfulla, ancora ai minimi termini a livello dirigenziale, risulta confermata tra le squadre del girone lombardo e scopre così le sue rivali.

Leggi gli articoli sul Cittadino di Lodi in edicola sabato 11 agosto

Pecchia in azzurro(foto Ciamillo/Archivio Fip)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.