L’Amatori difende il primo titolo a Viareggio

L’Amatori difende il primo titolo a Viareggio

C’è un titolo da difendere, il primo conquistato la scorsa stagione, e una leadership da confermare. L’Amatori debutta ufficialmente sabato a Viareggio nella semifinale della Supercoppa italiana, da quest’anno allestita con la nuova formula della “final four” che poco piace a Nuno Resende («C’è il rischio che vadano in finale due squadre che l’anno scorso non hanno vinto niente», dice senza avere molti torti). Per i giallorossi il primo ostacolo si chiama Bassano (ore 18), con la speranza di restare al “PalaBarsacchi” per la finale di domenica (20.30) contro la vincente del derby Viareggio-Forte dei Marmi. «Dobbiamo ritrovare l’abitudine alle partite - dice alla vigilia l’allenatore giallorosso -, ma assicuro che qualità e consapevolezza non ci mancano». L’obiettivo, ovviamente, è confermarsi dopo il trionfo dell’anno scorso e mettere in bacheca la prima coppa della nuova stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.