La sicurezza dei bambini non è prevista nel codice?

La sicurezza dei bambini non è prevista nel codice?

Francesca Taralli

Con la presente, segnalo l’irregolarità della fermata scuolabus sita in via Attilio Orecchia in Tavazzano con Villavesco.

Il comune in data odierna ha provveduto al cambio della segnaletica stradale riguardante i parcheggi e di conseguenza il riposizionamento della fermata dello scuolabus che attualmente si trova al centro della corsia in una zona ad alta densità di circolazione, soprattutto di autoarticolati che continuamente percorrono via Orecchia per recarsi alle logistiche site in tale zona.

Il comune e la polizia locale affermano che non vi è alcuna trasgressione al codice della strada, ma la sicurezza dei bambini non è prevista nel codice della strada? I piccoli per poter accedere allo scuolabus devono passare tra le auto in sosta, superato il primo ostacolo devono attendere sulla corsia con il rischio di essere travolti dai mezzi pesanti. E se al loro arrivo c’è un’auto in sosta? Potranno scendere su quest’ultima, purtroppo non hanno tali abilità fisiche.

Infine uno scuolabus in sosta al centro della corsia non rappresenta un pericolo per chi arriva a forte velocità in una strada poco controllata come via Attilio Orecchia?

Aiutate i nostri bambini, grazie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.