Non è una questione politica, la Ferrabini è la piscina di tutti

Non è una questione politica, la Ferrabini è la piscina di tutti

Campo di Marte e OltreAdda social street - Lodi

Oggi i partiti politici sul «Cittadino» hanno scritto lettere relative alla riunione con il Commissario Straordinario dr. Savastano per la piscina Ferrabini. Ovviamente ogni partito politico si prende meriti delle proposte, della riuscita dell’incontro e altro. Noi che eravamo presenti, che abbiamo firmato per la petizione popolare perché crediamo che, indipendentemente da tutto, la Ferrabini è una struttura storica del quartiere e anche della città di Lodi, e crediamo che tutti debbano fare il proprio dovere perché sia riaperta, non abbiamo nulla da aggiungere se non il fatto che confidiamo che il Commissario Straordinario mantenga quanto detto.

Non molleremo la presa, come non abbiamo mai fatto e la questione Ferrabini è uscita da noi sin dall’inizio, dai Residenti in Campo di Marte e OltreAdda Social Street, noi che siamo una comunità che va al di là di ogni colore politico.

La Ferrabini non è una questione politica è la piscina dei lodigiani e non. La piscina dei nostri ricordi, il mare di chi non può andare in vacanza, ed è per questo che ci mettiamo tanto impegno nel far di tutto affinché apra i battenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.