Nuovi parroci a Tribiano e San Martino in Strada
Don Davide Chioda

Nuovi parroci a Tribiano e San Martino in Strada

Le nuove nomine nel clero diocesano riguardano don Davide Chioda e don Flaminio Fonte

Il vescovo ha nominato don Davide Chioda nuovo parroco di San Martino in Strada, trasferendolo da Tribiano e San Barbaziano. Subentra a don Angelo Dragoni, che rimarrà a San Martino in Strada come collaboratore pastorale.

Nuovo parroco di Tribiano e San Barbaziano è don Flaminio Fonte, trasferito dall’incarico di vicario parrocchiale di Massalengo.

Don Davide Chioda è nato a Sant’Angelo Lodigiano il 29 marzo 1963 ed è stato ordinato sacerdote il 20 giugno 1987. È stato vicario parrocchiale a San Bernardo in Lodi (dal luglio 1987 al luglio 1993) e a San Colombano al Lambro (dall’agosto 1993 al giugno 2000). Nel luglio 2000 è stato nominato parroco di Tribiano e di San Barbaziano.

Don Flaminio Fonte

Don Flaminio Fonte è nato a Novara il 24 settembre 1980; è stato ordinato sacerdote il 12 giugno 2010. Dal 2016 direttore dell’Ufficio diocesano per l’Arte sacra e i beni culturali e delegato vescovile per i rapporti con le Soprintendenze ai beni culturali; dal settembre 2018 docente di Storia delle religioni presso il Seminario e dal dicembre 2018 censore ecclesiastico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.