È la giornata della poesia, Ada Negri diventa social

È la giornata della poesia, Ada Negri diventa social

Il Comune di Lodi invita tutti a postare sui propri canali brani di “Dinìn”, oppure a pubblicare un video mentre si recita un’opera della poetessa lodigiana

La poesia, probabilmente, non salverà il mondo, ma soprattutto in questi giorni tragici e sospesi può aiutare a portare conforto e a disseminare qua e là lampi di bellezza, serenità e fratellanza. Oggi, primo giorno di primavera, si celebra la Giornata mondiale della poesia, istituita dall’Unesco nel 1999 per riconoscere all’espressione “in versi” un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturale, della diversità linguistica, della comunicazione e della pace. Ai tempi del coronavirus, in cui ognuno di noi sta combattendo contro il suo personale inverno, la ricorrenza assume un valore simbolico ancora più forte: la poesia può trasformarsi in una carezza, ma anche in un’esortazione alla pazienza, al coraggio e alla speranza. Alle tante iniziative social organizzate per l’occasione in tutto il mondo, si aggiunge anche quella del Comune di Lodi dedicata a una delle “figlie” più illustri della città, Ada Negri, nell’ambito delle celebrazioni dei 150 anni dalla nascita. Tutti sono invitati, rimanendo naturalmente nelle proprie case, a postare sui social un verso o una poesia di “Dinìn”, oppure a pubblicare un video mentre si recita una composizione della poetessa lodigiana. «In momenti delicati come quelli che stiamo vivendo – scrive l’assessore alla cultura Lorenzo Maggi nella presentazione dell’evento -, la lettura torna protagonista nelle nostre vite, aiuta a superare l’apparente vuoto e può riempire di significato i pensieri e le azioni di tutti noi. Per questo vi invito a concentrarvi sui versi di Ada Negri, per coglierne la profondità e l’amore per la nostra terra e le persone che la animano. Aspettiamo numerosi i vostri contributi. Distanti ma uniti dai versi della nostra poetessa». I post dovranno essere accompagnati da tre hashtag per andare a comporre un archivio virtuale: #ioleggoadanegri, #giornatamondialedellapoesia e #laculturanonsiferma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.