“Dance for Unicef” ci riprova: si balla per i bimbi meno fortunati
Un momento della prima serata dello spettacolo in scena in novembre

“Dance for Unicef” torna in scena: si balla per i bimbi meno fortunati

Sabato sera l’appuntamento all’auditorium “Tiziano Zalli”

Lorenzo Crespiatico

Più di 150 ballerini e ballerine sul palco del teatro alle Vigne per raccogliere fondi a favore dei bambini in difficoltà di tutto il mondo: l’appuntamento con la danza e la solidarietà è fissato per domani sera alle 20.30. L’evento “Dance for Unicef”, promosso dal comitato provinciale Unicef di Lodi, ha raggiunto quest’anno la 15esima edizione.

Lo spettacolo di sabato costituisce la prosecuzione dell’evento tenutosi all’auditorium “Tiziano Zalli” il 16 novembre 2019: la seconda parte, prevista per domenica 17 novembre, era stata rinviata a causa di verifiche sullo stato di agibilità dell’auditorium stesso.

«Speriamo in un afflusso importante di pubblico - spiega Gianpaolo Pedrazzini, presidente del comitato Unicef di Lodi -, soprattutto perché lo spettacolo è davvero di alto livello».

Sul palco ci saranno allievi e insegnanti da quattro scuole di danza del territorio: Franchino Gaffurio di Lodi, Asd Modern Dance di Lodi, Asd Borgo Insigne Danza di San Colombano, Linea Danza di Sant’Angelo Lodigiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.