Umorismo “In punta di matita” a Guardamiglio

Umorismo “In punta di matita” a Guardamiglio

A palazzo Zanardi Landi l’esposizione di disegni e vignette di Paolo Dalponte e Angelo Reccagni

Se è fatto bene, non ammette repliche. E fa riflettere. Anche (e soprattutto) chi ha un’idea diversa del mondo e della società.

Il disegno umoristico e di satira (che sia di costume o politica) ha una potenza comunicativa ineguagliabile ed una conferma la si ritrova nell’esposizione intitolata “In punta di matita” che da sabato scorso (e fino al 29 febbraio) è allestita presso palazzo Zanardi Landi a Guardamiglio, i riflettori accesi sui disegni e sulle vignette realizzate dal disegnatore, umorista e pittore trentino Paolo Dalponte e dall’artista lodigiano Angelo Reccagni.

Patrocinata dal Comune di Guardamiglio, la mostra è stata introdotta dal direttore artistico degli eventi di palazzo Zanardi Landi Maurizio Caroselli ed è visitabile dalle 16.30 alle 19 nei giorni di venerdì, sabato e domenica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.