Emonìs svela la sua anima pop e lancia una “clip” girata in città
Il cantante Emonìs, alter ego di Simone Pesatori

Emonìs, un’anima pop Lanciato il video girato in città

In uscita l’ultimo lavoro del cantante dei Sintonia Distorta tratto dal brano “Love is all we need”

Dopo il brano in streaming ora anche il video per “Love is all we need” di Emonìs, l’alter ego di Simone Pesatori, cantante e compositore dei Sintonia Distorta, la hard rock-prog band di Lodi che dopo il debutto con “Frammenti d’Incanto” nel 2015 si appresta a fare il bis, atteso ancora per il catalogo Lizard di Treviso.

Se il brano “Love is all we need” circola già sulle piattaforme, il video di Emonis (lettura quasi palindroma di Simone, nda) è assai fresco e chiama in causa forze molto locali. La location è infatti il capannone dismesso Tecnoufficio in via Nino Dall’Oro a Lodi; gli attori e ballerini Elisa Birelli e Livio Betti che interpretano la clip sono dell’Accademia “Il ramo”, la regia e le riprese portano il marchio After Spell Multimedia studios.

Importanti nomi del pop italiano contemporaneo si muovono dietro la canzone: il produttore è Luca Pernici, che ha lavorato con Ligabue, Mario Biondi e Bianca Atzei; le chitarre sono suonate da Cosimo Zannelli, ex Piero Pelù e Litfiba.

«È la mia anima più pop - spiega il cantante dei Sintonia Distorta - Io sono un grande ascoltatore e un appassionato di pop da radio e cantautorato italiano. So che può apparire in parziale contraddizione con il progetto Sintonia Distorta che invece occupa una nicchia ben precisa, nondimeno nei miei ascolti e nella mia necessità espressiva c’è il riferimento alla musica che potremmo definire “di consumo”, quella con la melodia più lineare e semplice».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.