Signoroni torna nel tempio del jazz

Signoroni torna nel tempio del jazz

Il crooner lodigiano protagonista domenica al Blue Note di Milano

Sarà un altro sold out? Probabile, anzi, probabilissimo. Perché Stefano Signoroni, al Blue Note, ha sempre fatto centro. E dopo quattro “tutto esaurito”, il ritorno del crooner lodigiano, domenica 20 ottobre, nello storico locale jazz di Milano, promette nuovamente una serata di emozioni.

Signoroni al Blue Note

A Milano Signoroni porterà il suo repertorio nel segno dello swing, del pop internazionale, delle più belle melodie italiane e dei brani più famosi dagli anni ’60. Ad accompagnarlo l’ormai inseparabile The Mc Band, che oltre al bassista Flavio Scopaz, a Tommaso Ruggeri alla batteria, a Giacomo Ruggeri alla chitarra e a Giuliano Lecis alle tastiere per l’occasione potrà contare anche su una sezione fiati composta da Manuel Caliumi al sax, Andrea Andreoli al trombone e Daniele Moretto alla tromba e flicorno.

Per la serata di domenica al Blue Note è previsto un unico spettacolo, alle 21. Il costo dei biglietti acquistati entro le due ore precedenti ogni concerto è di 25 euro (prezzo “advance”) mentre i biglietti ritirati direttamente all’ingresso ammontano a 30 euro (prezzo “door”). Per info e prenotazioni si può consultare il sito www.bluenotemilano.com.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola sabato 19 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.