Da Lodi a Milano alla scoperta dei maestri
Tra Fontana e Leonardo al Museo del Novecento

Da Lodi a Milano alla scoperta dei maestri

Leonardo, Fontana, i Preraffaelliti: quante mostre da non perdere ad agosto per gli appassionati

Andava a piedi da Lodi a Milano… per godersi un agosto nel segno delle mostre di alcuni dei più grandi maestri dell’arte “all time”. Se poi basta prendere l’auto o il treno, ancora meglio: perché tra gli omaggi a Leonardo, il grande Lucio Fontana, gli artisti di ieri e di oggi, sono veramente tante le occasioni per immergersi nei capolavori all’ombra della Madonnina.

Tra la Sala delle Asse al castello Sforzesco, la Pinacoteca Ambrosiana, il leggendario Cenacolo e la mostra multimediale dedicata alle sue macchine in Galleria, il protagonista principale è il “Genio” per antonomasia, Leonardo da Vinci. Alla cui immensa arte, peraltro, si collega anche “Lucio Fontana. Omaggio a Leonardo” che mette in relazione tre disegni di battaglie e cavalli del genio rinascimentale ai lavori sugli stessi temi del grande artista dello Spazialismo, peraltro caro a Lodi, la città della moglie. Sempre al Museo del 900, è peraltro in corso “Luce movimento”, interessante personale sul cinema sperimentale di Marinella Pirelli.

La leonardesca Sala delle Asse al castello Sforzesco

Spostandosi di pochi metri, a Palazzo Reale, c’è l’imbarazzo della scelta: oltre alla mostra dei Preraffaelliti della collezione della Tate Gallery di Londra, ci sono la colorata personale di “Ugo Nespolo. Fuori dal coro”, allestita negli Appartamenti del Principe al primo piano, e le sperimentazioni ardite di Nanda Vigo in “Light Project”. Per chi non ne avesse abbastanza, non è finita qui: se al Mudec a due passi dai Navigli continua la mostra sul maestro della pop-art Roy Lichtenstein “Multiple Visions” e “Visible Invisibile” di Liu Bolin. Al Pac, infine, la personale di Anna Maria Maiolino “O amor se faz revolucionario” con le sue 300 opere che traggono ispirazione dalla sua vita sotto la dittatura in Brasile negli anni Settanta e Ottanta.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 30 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.