Due storie intrecciate e un romanzo: l’esordio della casalina Ilaria Caserini
Ilaria Caserini sorridente con il suo libro “Autopsia di un’emozione”

Due storie intrecciate e un romanzo: l’esordio della casalina Ilaria Caserini

Venerdì la presentazione alla Casa delle Associazioni AlCubo a Casale

Due storie, una doppia trama, un filo doppio che accomuna i due protagonisti. La casalina Ilaria Caserini presenta venerdì sera AlCubo di Casale il suo romanzo d’esordio “Autopsia di un’emozione” pubblicato per PubMe nella collana Policromia. Ilaria, 40 anni, «compagna, mamma, figlia e sorella» è casalina Doc e ha dedicato il suo primo romanzo a un tema ostico, la depressione, raccontata nella doppia trama a intreccio della storia di Anna, brillante trentacinquenne sprofondata nel male del secolo nel nuovo millennio, e in quella di Egidio, giovane uomo che negli anni Cinquanta si ritrova chiuso in manicomio per «l’incapacità di condurre una vita normale».

Ilaria Caserini con il suo romanzo

Ilaria è impiegata, con una grande passione per la scrittura, che però oggi non è (ancora) il suo mestiere. «Ho avuto anche fortuna per la pubblicazione del libro, ma proprio questo dimostra che non bisogna scoraggiarsi quando si ha un romanzo nel cassetto – racconta Ilaria -. Al Salone del Libro a Torino a maggio dell’anno scorso ho parlato del mio libro casualmente con una blogger, che si è offerta di leggerlo e di darmi le sue impressioni. A gennaio sono stata ricontattata da questa blogger, che nel frattempo era diventata direttrice di collana in una casa editrice. Il libro l’aveva così colpita che lo voleva nella sua collana, e dunque è andato in stampa».

Il libro è ordinabile nelle librerie tradizionali (consegna in 7 giorni circa) oppure acquistabile sui principali siti Internet di e-commerce. Domani sera alle 21, Ilaria Caserini lo presenterà nella Casa delle Associazioni AlCubo di via Cavallotti a Casale. Condurrà l’evento Claudio Secci, fondatore e presidente del Collettivo Scrittori Uniti, un gruppo di scrittori esordienti o quasi che lavora nella promozione dei romanzi supportandosi a vicenda.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 4

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.