Lodi applaude i “vampiri” per l’Avis
Una scena di “Three thriller nights”

Lodi applaude i “vampiri” per l’Avis

Auditorium gremito domenica per lo spettacolo “Three thriller nights” ispirato dalle canzoni di Michael Jackson

Che per festeggiare con i loro soci, generosi e impagabili donatori di sangue, abbiamo scelto uno show con i “vampiri” è una curiosità che aggiunge valore ed autoironia all’iniziativa. Che poi anche il pubblico abbia premiato lo spettacolo, riempiendo buona parte dell’Auditorium Bpl, non può che essere una grande soddisfazione per l’Avis, che domenica ha regalato a Lodi una serata di divertimento con “Three thriller nights”, show a cura della compagnia Il magico baule.

Omaggio a Michael Jackson, i cui brani più celebri, come “Thriller”, “Billie Jean”, “Bad” e tanti altri hanno punteggiato la narrazione, lo spettacolo racconta l’avventura di una scolaresca rimasta in panne con l’autobus che le portava in gita tra le campagne dell’Illinois, e costretta a rifugiarsi in una villa abitata da… vampiri. La stura per uno show lungo tre notti, tra brividi, misteri e… intrighi amorosi, perché gli epigoni di Dracula non tarderanno a perdere la testa per le fanciulle loro ospiti.

Sul palco, tra gli applausi del pubblico, hanno recitato, cantato e danzato più di 30 artisti della compagnia Il magico baule, sotto la direzione del maestro Marcello Merlini. E la soddisfazione dell’Avis è stata grande: «Cosa c’entra l’Avis con uno spettacolo sui vampiri? - ha esordito ironicamente Marco Invernizzi, presidente Avis comunale -. Battute a parte, quando ripenserete a questa serata ricordatevi di noi, della grande famiglia dell’Avis».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.