Max Pieriboni un “gigante” del cabaret a Tavazzano
Max Pieriboni

Max Pieriboni: un “gigante” del cabaret a Tavazzano

Da “Colorado” al palco del teatro Nebiolo: venerdì lo spettacolo del comico

Un nuovo appuntamento con la risata nel Lodigiano. Con un principe azzurro sui generis, che più che far sognare pretendenti al trono e principesse desiderose di vivere un amore da favola, le conquista con una risata. E di gusto. Rinunciando al cavallo bianco e all’aplomb regale e mettendo sul piatto per gli spettatori gag e situazioni paradossali.

Max Pieriboni a “Colorado”

La risata insomma torna protagonista al teatro Nebiolo di Tavazzano con Villavesco, per la rassegna di cabaret allestita dalla società Melarido srl, nuovo gestore della sala comunale di via IV Novembre. Con Max Pieriboni, attore e comico già noto al grande pubblico (e in primis ai seguaci delle trasmissioni televisive “Colorado” di Italia Uno e “Stiamo tutti bene” di Rai 2), protagonista a Tavazzano con Villavesco venerdì sera, alle 21, con lo spettacolo Storie, folli storie. Un comico “isolito” Pieriboni, che gioca con la parola e con il fisico “importante” che si ritrova.

Classe 1970, originario della provincia di Varese, Pieriboni ha debuttato nel mondo dello spettacolo nel backstage, principalmente come autore di testi e creatore di personaggi, passando poi con successo dall’altra parte del palcoscenico con naturalezza e sfruttando anche una fisicità imponente, con il suo metro e 90 centimetri per 120 chili di peso: un’abbondanza che ha scelto di trasformare in uno strumento espressivo e comico di grande efficacia.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 4

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.