Spazio in Danza, Lodi balla sulle punte

Spazio in Danza, Lodi balla sulle punte

Nel fine settimana torna il concorso nazionale alle Vigne con oltre 400 artisti

Oltre 400 allievi, appartenenti a 38 scuole provenienti da Lombardia, Emilia Romagna, Liguria e Friuli Venezia Giulia. E una giuria di grandi esperti, chiamata a eleggere i migliori di loro. Sono i protagonisti di “Spazio in danza”, il concorso che per tutto il fine settimana sul palco delle Vigne tornerà a fare di Lodi una sorta di piccola, grande capitale del ballo.

Organizzato da organizzato dall’Asd Spaziodanza, la kermesse è infatti un vero e proprio “gran galà” della danza, l’appuntamento che da dodici anni regala al pubblico lodigiano emozioni “sulle punte” a ritmo di musica. La rassegna si aprirà sabato 2 alle 19 (ingresso 10 euro) con l’esibizione delle categorie (solisti, duo, trio e gruppi) Classico children (8 -12 anni), Contemporaneo children, Modern Children, Fantasia Juniores (8-15 anni) e Hip hop Juniores. Domenica si riprenderà a danzare alle ore 16: sul palco proporranno le loro coereografie le categorie Classico Juniores (13 -16 anni), Contemporaneo Juniores e Modern Juniores. Dalle 19 entreranno in scena i ballerini Seniores (dai 17 anni in su), sempre divisi nelle categorie Classico, Contemporaneo e Modern.

A decretare i vincitori del concorso, aperto a tutte le scuole e ai danzatori purché non professionisti, sarà una giuria di esperti formata da note personalità del mondo tersicoreo: Paolo Podini, Brian Bullard, Samuele Cardini, Annarita Larghi, Pietro Froiio e Michele Olivieri. Un motivo di soddisfazione in più per l’ondata di danzatori pronta a stupire una volta di più Lodi con le proprie evoluzioni.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 1 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.