Subsonica, un ritorno da “Incubo”

Subsonica, un ritorno da “Incubo”

Il ritorno della band al Mediolanumforum di Assago guida gli “Appuntamenti in musica” della settimana

Un ritorno da “Incubo”, che però fa già sognare i loro fan. Perché i Subsonica sono mancati, e tanto, a tutti i loro aficionados. Che non vedono dunque l’ora di goderseli nel doppio concerto in programma al Mediolanumforum di Assago lunedì e martedì, piatto forte di un menù di “Appuntamenti in musica” che tra domenica e giovedì offrirà numerose e interessanti occasioni per gli appassionati di pop, rock e rap.

Palco centrale, comunque, il Forum di Assago. È qui che per due sere consecutive i Subsonica scateneranno le vibrazioni della loro musica, poggiando soprattutto sugli inediti di”8”, il loro nuovo album. Un’autentica manna per i fan che attendevano da quattro anni questo momento, che vedrà la band torinese (affiancata per l’occasione da Willie Peyote, il cantautore che li affianca nel brano “L’incubo”) omaggiare anche alcune delle loro grandi hit del passato.

Il doppio appuntamento della domenica è invece riservato a due generi ben distinti tra loro. Al Fabrique di Milano sarà protagonista il rap di Vegan Jones, nome d’arte di Matteo Privitera, noto per il brano “Malibu” estratto dall’album “Bellaria”: al Druso di Ranica si ballerà invece con le sonorità punk rock di Michale Graves, il “lodigiano”.... d’America, visto che la sua Lodi è distante un oceano da noi, e sta in New Jersey.

Le ultime due proposte della settimana sono entrambe previste per giovedì 21 febbraio. Si torna al Fabrique, questa volta per gustarsi il pop di Billie Eilish, che dopo aver sbancato sui social prova a conquistare il pubblico 2live”; e si resta a Milano, spostandosi alla Santeria, per godersi il frizzante sound pop di Dimartino, fresco di nuovo album (“Afrodite”). Buon divertimento a tutti!

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 15 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.