Sanremo: buona la seconda
Claudio Baglioni,Virginia Raffaele e Claudio Bisio sul palco

Sanremo: buona la seconda

Il picco di ascolti della serata di mercoledì con 14 milioni 260mila per il duetto Mannoia-Baglioni, quello di share alle 00.22 con il 54.4%

«La prima sera eravamo emozionati, mercoledì ci siamo sciolti e rilassati. Abbiamo fatto quel che sappiamo fare. Voto 7.5. Sono contento, abbiamo cominciato a divertirci». Così Claudio Bisio in conferenza stampa ha commentato la seconda serata del Festival di Sanremo. Che ha soddisfatto anche i vertici della Rai: «La seconda serata è quella del calo fisiologico negli ascolti, ma è stato estremamente contenuto rispetto agli altri anni. Normalmente il calo è intorno ai 5 punti percentuali, questa volta di 2,2. Possiamo essere più che soddisfatti, anzi siamo felici» ha detto la direttrice di Rai1 Teresa De Santis commenta i dati di ascolto di martedì. Il picco di ascolto della seconda serata, in termini di spettatori, è stato registrato alle 21.49 con 14 milioni 260mila per il duetto Mannoia-Baglioni, quello di share alle 00.22 con il 54.4 per cento con Pio e Amedeo.

«Sono veramente felice. L’anno scorso era tutto nuovo, diciamo che lo share non ci interessa, ma la mattina ci svegliamo con il cuore in subbuglio ad aspettare quel numerino - ha detto il direttore artistico Claudio Baglioni -. Sono contento che la flessione fisiologica sia stata più contenuta dell’anno passato, è un buon segnale che ci fortifica e che dice che il seminato sembra interessante. Speriamo di tenere botta fino alla fine».

Mentre in molti già guardano all’anno prossimi. «La conduzione del prossimo festival è un lavoro che va fatto su un progetto. È prematuro parlare di qualsiasi cosa ma nulla esclude che possa essere un progetto di Claudio e allo stesso tempo non vuol dire che debba essere automaticamente così» ha detto ancora De Santis.

Per quanto riguarda lo show è grande l’attesa per il ritorno in tv, dopo un anno e mezzo di assenza, di Luciano Ligabue, ospite della quarta serata del Festival. Sarà l’unico extra della serata, già densa di musica con i duetti dei cantanti in gara. «Faremo un omaggio a un comune amico, un grande predecessore della musica italiana, Francesco Guccini», ha rivelato Claudio Baglioni in conferenza stampa all’Ariston.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.