Il tramonto di un’era sulla frontiera del West

Il tramonto di un’era sulla frontiera del West

“Le strade di Laredo” di Larry McMurtry apre il consueto scaffale settimanale de “il Cittadino”

È una terra selvaggia, feroce, crudele. E lo resterà fino all’ultimo, anche se il progresso è pronta a cambiargli il volto per sempre. Benvenuti nel west di “Le strade di Laredo”, il libro di Larry McMurtry che apre il consueto scaffale settimanale con i consigli de “il Cittadino” per chi ama leggere. E che anche stavolta potranno trovare numerosi titoli interessanti, per tutti i gusti, con un focus particolare sull’America di ieri e di oggi.

Edito da Einaudi, “Le strade di Laredo” (500 pagine, 22 euro) è il capitolo di un’epopea al tramonto, quella della frontiera popolata da avventurieri, razziatori, militari, bruti, deboli e pistoleri: un universo senza legge che la... nuova legge, quella del progresso, non può più tollerare, più in nome degli interessi economici che del progresso sociale. Il tutto nel vapore delle ferrovie, la cui crescita e diffusione si appresta a spazzare nel suo sbuffo i resti del mitico, duro eppure romantico West.

Ci sono invece gasdotti e giacimenti dietro al secondo viaggio negli States della rubrica letteraria: è “L’America sottosopra” (Bollati Boringhieri, 506 pagine, 18.50 euro), il libro di denuncia su un Paese arrabbiato, scosso e violento che Jennifer Haigh tratteggia con toni ora drammatici, ora nostalgici e malinconici. Più soft è il terzo e ultimo capitolo della settimana a “stelle e strisce”: si tratta di “Becoming” (Garzanti, 498 pagine, 25 euro), l’autobiografia di Michelle Obama, ex first lady degli Usa, che partendo dalle origini narra cosa l’abbia portatta a diventare una delle donne più influenti del suo Paese e del mondo.

A completare la proposta settimanale per i bibliofili due volumi particolari: in “Madre Terra, Madreterna” Lino Angiuli omaggia tra poesia e prosa la sua amata Puglia (Quorumedizioni, 13 euro), mentre ne “Il bosco è un mondo” (Einaudi, 152 pagine, 16.50 euro) Tiziano Fratus propone una guida imprescindibile per salvare il verde nel nostro pianeta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.