Quando ridere è una cosa seria: Casale va “Oltre il Novecento”
La presentazione del festival “Mi vien da ridere”

Quando ridere è una cosa seria: Casale va “Oltre il Novecento”

Presentata la terza edizione della rassegna al via sabato pomeriggio

Ridere è una cosa seria. A Casale la terza edizione della rassegna “Oltre il Novecento: mi vien da ridere” è dedicata all’umorismo. Da sabato al 27 ottobre la città ospita dunque la mostra di disegni umoristici dal titolo “Il libro, occasione di riflessioni intelligenti sulle tematiche che riguardano l’Uomo, tutti gli esseri viventi e non”, diretta dal vignettista Lele Corvi: circa 180 lavori di oltre 70 fra autori e disegnatori troveranno posto in biblioteca, all’istituto Cesaris, alla casa delle associazioni AlCubo e in circa trenta esercizi commerciali per raccontare un secolo di storia all’insegna del sorriso.

La rassegna offre anche una serie di incontri con scrittori, studiosi, artisti della contemporaneità, tutti guidati di Amedeo Anelli, autore, critico letterario nonché fondatore e direttore della rivista di poesia e filosofia «Kamen’». Il doppio percorso è promosso per i 10 anni della biblioteca comunale.

Il curatore Lele Corvi dice: «Nel territorio c’è da essere fieri di un’iniziativa di questa portata, ci sono strisce, fumetti, vignette di grande valore». La rassegna apre sabato alle 15.30, in biblioteca, con la presentazione dell’iniziativa e l’inaugurazione della mostra (dall’8 al 27 ottobre le opere saranno visitabili anche al Cesaris in orario scolastico e per tutto ottobre AlCubo, il sabato dalle 10 alle 12 e la domenica anche dalle 15 alle 18, nonché negli esercizi commerciali aderenti, in collaborazione con Confcommercio e Confartigianato).

Per quanto riguarda gli “incontri con l’autore”, che si terranno in biblioteca, sabato 13 è in agenda in primo su Carlo Collodi, maestro dell’umorismo, con Daniela Marcheschi, scrittrice e antropologa, insieme alla mostra bibliografica Collodi e “Pinocchio nel mondo” a cura di Franco Corradini, artista e collezionista.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 4

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.