Con Rossi-Bignami-Porro ”punture” e risate d’estate
Bigno Bignami, Viviana Porro e Franco Rossi sul palcoscenico

“Punture” e risate d’estate con Rossi-Bignami-Porro

Lo spettacolo va in scena questa sera a Montanaso

Le “sinsàle” sono tornate. Per difendersi dai pizzichi degli insetti più fastidiosi dell’estate basterà armarsi di adeguate protezioni e di un po’ di pazienza, ma nulla il pubblico potrà contro le “punture” di Franco Rossi, Bigno Bignami e Viviana Porro, il collaudo trio comico che venerdì sera (ore 21.30) si esibirà ai giardini della Pro Loco di Montanaso Lombardo in via Roma 20.

Bigno Bignami e Franco Rossi

Il titolo dello spettacolo è proprio Sinsàle, termine in dialetto lodigiano che indica le zanzare, già utilizzato lo scorso anno per l’applaudissimo show portato in scena in piazza Castello. Dopo il successo di qualche settimana fa nello spettacolo La libertà di ridere organizzato dalla compagnia Il Ramo, i lodigianissimi Rossi e Bignami torneranno a proporre il loro umorismo garbato, basato su nonsense e doppi sensi (con la voglia di non essere mai volgari), ricorrendo spesso all’uso del dialetto, lingua che mantiene intatta la sua forza espressiva, la sua immediatezza, la sua attitudine a “sintetizzare”, etichettare, raccontare.

La torinese Viviano Porro, attrice, imitatrice e cantante, ha un curriculum ricchissimo che va dalle partecipazioni televisive (tra cui “Zelig”) a quelle cinematografiche. Anche Franco Rossi è ormai da anni una “star” della risata a livello nazionale: tra le sue tante “maschere” spicca il cantante di liscio accompagnato dai “Corsari della Polka” con cui imperversa a “Colorado”. Bignami, bancario di professione ma comico nell’anima, è invece il barzellettiere per eccellenza. Ormai sono un terzetto affiatato e irresistibile. A Montanaso venerdì la conferma (in caso di maltempo lo spettacolo si terrà al coperto).

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino in edicola venerdì 20

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.