Cornovecchio, quando i libri gemmano arte
I saloni di villa Gattoni Cattaneo ospitano i libri d’artista

Cornovecchio, quando dai libri nasce nuova arte

A villa Gattoni Cattaneo a Cornovecchio è andata in scena nello scorso fine settimana una mostra originale

Dalle pagine nasce nuova arte. E i libri diventano “libri d’artista”. Fogli e cartoncini ricchi di colore, un insieme di segni e ritagli, collage e fili di seta, stoffa e frammenti d’oggetto incollati alle pergamene. I libri d’artista sono così, opere dove la creatività vola leggera, esprimendo nella forma del libro (volumi originali riutilizzati o creati ex novo) sentimenti e stati d’animo di chi li progetta. Una quarantina quelli esposti domenica nel salone di villa Gattoni Cattaneo, storica dimora signorile affacciata sulla campagna di Cornovecchio: qui è andato in scena l’evento “Terre d’acqua e libri di cielo”, connubio tra libri d’artista (realizzati da una trentina d’artisti, sia italiani che stranieri) e fotografie in video centrate su immagini di paesaggi segnati dalla presenza dell’acqua, filo conduttore delle immagini di 15 fotografi.

Libri d’arte a Villa Cattaneo

Tra le altre opere, ad attirare l’attenzione, una “chicca”: il riutilizzo in forma artistica proprio delle pagine de «Il Cittadino», con risultati sorprendenti (tra tutti, uno: la trasformazione del quotidiano in una “Cattedrale Vegetale” mignon, omaggio dell’artista Claudio Jaccarino a Giuliano Mauri).

Le opere a Villa Cattaneo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.