«Siamo qua»: i Negrita sono tornati

«Siamo ancora qua»: i Negrita sono tornati

La band toscana “in copertina” negli appuntamenti musicali della settimana

Siamo tutti invitati al “Desert Yacht Club” dei Negrita. Sabato al Mediolanumforum di Assago la rock band ha programmato la seconda tappa di un tour molto atteso. Perché Paolo “Pau” Bruni e compagni sono al rientro dal vivo dopo una lunga pausa. Se ci aggiungiamo che, in questi concerti, viene promosso il loro ultimo album, ecco che la curiosità arriva alle stelle. Infine non si può tacere che il rischio di ricevere la notizia del loro scioglimento è stata concreta: «Siamo ripartiti da una barca nel deserto. Siamo entrati e abbiamo ritrovato l’ispirazione, insieme alla voglia di suonare» hanno svelato.(Negrita: sabato 14 sabato al Mediolanumforum di Assago).

*****

Baustelle

La grande attesa per il live dei Baustelle di domenica è testimoniata dall’annuncio che la band è stata costretta a divulgare (a furor di popolo): «Confermiamo che i biglietti per Milano sono davvero finiti». Quindi buon per chi è si è organizzato per tempo, acquistando i tagliandi che danno diritto di accedere all’Alcatraz. Per la terza tappa del tour “L’amore e la violenza vol. 2”. Che la rock band toscana ha preparato con lunghe prove. «Siamo in splendida forma» fanno sapere Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini. (Baustelle: domenica all’Alcatraz di Milano).

******

Arrivano due ospiti d’eccezione al CremonaJazz. Sabato sera l’Auditorium Arvedi di Cremona ospita una coppia di artisti all’apparenza diversi. Ma in fondo simili per il gusto della buona musica. E per la ricerca, continua, di nuove sonorità. Un tempo l’uno, Paolo Di Sabatino, pianista jazz e compositore, era un ammiratore dell’altro; Fabio Concato, cantautore di grande successo. Il primo, correva l’anno 2011, invitò il secondo a collaborare al suo album “Voices”. Ne nacque un rapporto che si è ripetuto nel cd “Gigi”, in cui Concato reinterpeta in versione jazz alcuni dei suoi maggiori successo. Come la trascintante “Rosalina” e la struggente “Ti ricordo ancora”. (Fabio Concato e Paolo Di Sabatino: sabato all’Auditorium Arvedi di Cremona).

*****

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.