Truffatori in azione a Paullo, anziani raggirati

Truffatori in azione a Paullo, anziani raggirati

Carpiscono la fiducia delle vittime spacciandosi per carabinieri

Anziani in balìa dei truffatori in divisa. Spacciandosi per carabinieri o agenti di polizia, hanno carpito la fiducia delle loro vittime, derubandole. In un caso riuscendo addirittura ad aprire la cassaforte e a fare incetta di oggetti di grande valore. Non è ancora chiaro se a colpire siano sempre le stesse persone, oppure due coppie comunque collegate tra loro, perché ogni volta il “modus operandi” di questi professionisti dell’inganno cambia. Seppur di mezzo ci sia sempre almeno un’uniforme.

Purtroppo le truffe, in particolare agli anziani, vanno moltiplicandosi in tutto il territorio del Lodigiano e del Sudmilano. Dopo una serie di raggiri negli scorsi mesi a Casalpusterlengo, nei giorni scorsi si sono registrati diversi casi a Livraga, oltre a colpi andati a vuoto a Lodi Vecchio.

L’ultimo episodio è avvenuto martedì, in centro, ai danni di un’ottantenne. La signora ha incontrato un uomo sotto il portone, che le ha detto di essere un medico, successivamente è giunto il complice: un finto carabiniere. Insieme, hanno derubato la donna, riuscendo ad entrare in casa con un trucco.

Negli stessi giorni, era avvenuto un fatto simile ma questa volta ad ordire la truffa, erano stati due finti militari della Benemerita in azione sempre per sventare presunti furti avvenuti nella zona. Si sono fatti ospitare nella casa di un’altra vittima, inventandosi che dovevano eseguire dei controlli e sgraffignando i gioielli. Infine, sempre martedì pomeriggio, un altro blitz in casa di anziani è stato tentato un finto agente di polizia locale e da un altrettanto finto tecnico del gas. Ma il colpo, in questa circostanza, non è riuscito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.