Il World Press Photo premia gli assi del Festival di Lodi

Il World Press Photo premia gli assi del Festival di Lodi

Il World Press Photo 2017 parla lodigiano. Ben sette autori che durante le scorse edizioni hanno partecipato al Festival della Fotografia Etica, la manifestazione organizzata in città dal Gruppo Progetto Immagine, si sono messi in luce nel più importante concorso internazionale di fotogiornalismo che ogni anno celebra i migliori scatti divisi in varie sezioni. Come l’italiano Francesco Comello e la russa Elena Anosova, entrambi vincitori, nel 2016 e nel 2015, della sezione “Spot Light” (aperta a fotografi che non hanno vinto nei principali cinque concorsi mondiali) del “World Report Award”, il premio istituito proprio dalla kermesse lodigiana. «Questi riconoscimenti significano molto per una realtà piccola come la nostra ma che ormai si sta affermando a livello europeo» spiega soddisfatto Alberto Prina, deus ex machina della rassegna lodigiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.