Tre lunghi mesi in prima linea: l’esempio del«Cittadino»

Tre lunghi mesi in prima linea: l’esempio del «Cittadino»

Il nostro quotidiano ospite oggi del “Meeting nazionale giornalisti cattolici e non”: ecco come seguirlo

LODI

Trenta operatori del panorama nazionale dell’informazione e della società si alterneranno sul palco virtuale della settima edizione del “Meeting nazionale giornalisti cattolici e non” in programma oggi. L’evento che avrà come fil rouge “In dialogo tra paura e speranza. La vita si fa storia” prende spunto dalla situazione attuale che sta vivendo il mondo e cerca di leggerla alla luce del Messaggio di Papa Francesco per la 54esima “Giornata mondiale delle comunicazioni sociali”. Protagonista dell’evento sarà anche «il Cittadino»: gli organizzatori hanno scelto infatti proprio la nostra testata per portare una testimonianza di come è stata affrontata l’informazione nell’epicentro della pandemia. Un riconoscimento importante che certifica il lavoro svolto dal 20 febbraio ad oggi dall’intera redazione e dai tanti collaboratori sul territorio.

Negli ultimi anni il Meeting, organizzato in collaborazione con il quotidiano «Avvenire», l’emittente televisiva TV2000, InBlu Radio, la Federazione Italiana Settimanali Cattolici” (FISC), l’Unione Cattolica Stampa Italiana (UCSI), l’Ordine dei giornalisti, l’Agenzia SIR, l’Ufficio Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana, ha dedicato spazio e sessioni a tematiche che interpellano i giornalisti nella veste di professionisti e cittadini. Per l’edizione 2020 il Meeting “toccherà” virtualmente i luoghi del terremoto, affronterà il tema del Coronavirus e delle fragilità umane per mantenere forte il legame con le persone e promuovere una presenza che sappia ascoltare, osservare, formare, unire, aggregare, incoraggiare, rialzare, accompagnare, servire, amare. A chiudere il pomeriggio alle 17.45 sarà la tavola rotonda “Responsabilità dei direttori nella crisi del Coronavirus”, moderata dalla Capo Redattrice Rai, Alessandra Ferraro che dialogherà con Alessandro Casarin, Direttore Tgr RAI Vincenzo Morgante, Direttore di TV2000, Alberto Ceresoli, Direttore dell’«Eco di Bergamo», Lorenzo Rinaldi, Direttore «Il Cittadino» di Lodi, Agnese Pini, Direttrice «La Nazione», Marco Tarquinio, Direttore «Avvenire».

La diretta del Meeting sarà visibile su: Facebook: Padre Pio TV (@padrepiotv): www.facebook.com/padrepiotv - YouTube: Padre Pio TV: www.youtube.com/user/padrepiotv - Web: www.giornalistioggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.