I lodigiani corrono nei laboratori per effettuare i test sierologici
Il test è un prelievo del sangue, non tutti i laboratori hanno gli stessi prezzi

I lodigiani corrono nei laboratori per effettuare i test sierologici

Sono molti i cittadini che si rivolgono alle strutture private del territorio: ecco la mappa dei centri e dei costi dell’esame

Ho contratto il virus senza avere sintomi? A chiederlo sono in tanti e sono molti i lodigiani che oggi corrono nei laboratori privati a chiedere il test sierologico per la ricerca degli anticorpi anti-Covid19. Cento al giorno quelli che si rivolgono a Lodi Salute, poliambulatorio specialistico convenzionato, parte del circuito Synlab, che ha centri anche a Peschiera e Paullo. Il test è un prelievo del sangue e si fa in regime di solvenza: 40 euro per la misurazione quantitativa degli anticorpi IgG e 67,5 euro per quella che comprende anticorpi IgG e IgM. E servono per capire se c’è stata o è in atto - differenza non da poco - un’infezione da Sars-CoV-2. Se è positivo bisogna comunicarlo ad Ats, mettersi in auto-isolamento e aspettare il tampone di verifica, unico metodo che ci consente di sapere se si è positivi oggi e quindi contagiosi.

Il laboratorio è a Lodi in via San Giacomo al 19 e quando chiamiamo alle 11.58 (di ieri mattina), siamo il decimo utente in attesa. Servono una manciata di minuti per arrivare al nostro turno. L’operatrice spiega tutto nel dettaglio: la mattina si può andare senza appuntamento, dalle 10 alle 12.30, nel pomeriggio bisogna prendere appuntamento. «Abbiamo ricevuto tantissime richieste e oggi lavoriamo circa 100 prelievi al giorno – dice Pietro Cipolla, direttore operativo di Lodi Salute -. I tempi di elaborazione degli esiti arrivano fino a quattro giorni, proprio perché il test ematico è completo e molto accurato, in piena rispondenza ai criteri voluti dalla Regione. Sotto la direzione sanitaria del dottor Gaetano Savarè ci stiamo muovendo per poter aumentare la capacità di prelievo, per migliorare sempre più la sicurezza del centro prelievi e per dare un servizio ancora più completo. Il circuito Synlab, a cui facciamo riferimento, dovrebbe comunicare a breve la disponibilità anche dei tamponi a partire dalla prossima settimana, in modo da poter garantire a tutti i nostri utenti la copertura completa del percorso indicato da Regione Lombardia». Nel capoluogo, anche il PlanaLab di via Saragat effettua il test sierologico da venerdì 15 maggio. E il via vai anche qui è continuo ogni mattina, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30, mentre il sabato ci si ferma alle 11.30.

Da ieri anche il centro diagnostico Cedam in via Cremonesi ha inserito una news specifica sul sito per avvisare che è disponibile il test sierologico con il dosaggio quantitativo degli anticorpi IgG e IgM, al costo di 45 euro. A Sant’Angelo c’è invece il laboratorio analisi San Giorgio, in zona Malpensata, largo Volontari vigili del fuoco. Quando chiamiamo ci dicono che si stanno attrezzando e qui i test potranno essere disponibili da venerdì o dall’inizio della prossima settimana. Nella Bassa i test sierologici saranno disponibili a partire dal fine settimana o dall’inizio della settimana prossima nei centri prelievo di Medical Gamma a Codogno, Casale e San Colombano. Le modalità sono in corso di definizione, e anche i costi: in linea di massima sarà possibile la ricerca separata e completa di anticorpi (costo presunto dai 25 ai 55 euro), con la possibilità poi di eseguire i tamponi in base all’esito del test sierologico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA