«Siamo andati a comprare il pollo» e mostrano uno scontrino del 2017
Posto di controllo della polizia a Lodi

«Siamo andati a comprare il pollo» e mostrano uno scontrino del 2017

Dieci denunciati in un giorno dalla polizia per violazione dei divieti legati al covid 19

Lodi

«Siamo andati a comperare il pollo arrosto»: così martedì ha provato a giustificarsi una coppietta di Lodi, lei minorenne, lui di poco più grande, fermata da una volante della polizia per controllare se vi fossero giustificati e improcrastinabili motivi per il loro spostamento fuori casa. I due hanno consegnato agli agenti uno scontrino: la data era del giorno corretto, ma l’anno indicato era invece l’ormai lontano 2017. I due sono stati denunciati per violazione dell’articolo 650 del codice penale, così come altre otto persone sorprese con vari mezzi sulle strade di Lodi in violazione dei decreti contro la circolazione del coronavirus. Tra di loro molti giovanissimi, compresi quattro ragazzi che camminavano per viale Milano e candidamente hanno ammesso che avevano passato il pomeriggio tutti assieme a casa di un amico, così, perché si annoiavano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.