Coronavirus: in 250 in isolamento. A Codogno chiudono scuole, bar e negozi
Massima allerta in ospedale a Lodi per il trasferimento dei contagiati dal coronavirus

Coronavirus: in 250 in isolamento. A Codogno chiudono scuole, bar e negozi

Scuole chiuse anche a Casale, sospese le feste di carnevale a Sant’Angelo e Massalengo

Sono oltre 250 le persone che saranno messe in isolamento perché venute a contatto con il 38enne di Castiglione e le altre persone risultate positive al coronavirus. Lo ha affermato l’assessore Giulio Gallera durante la conferenza stampa in Regione che si è conclusa da poco. A Codogno il sindaco Passerini ha già firmato l’ordinanza per la chiusura non solo delle scuole, ma anche di bar, negozi e altri luoghi di aggregazione. Scuole chiuse anche a Casale. Per il resto del territorio, la sospensione delle lezioni e altre misure di prevenzione sono al vaglio. «C’è preoccupazione - le parole del provveditore Yuri Coppi -, ho parlato con tutti i dirigenti, ho parlato con il prefetto, il presidente della provincia, stiamo aspettando l’ordinanza dell’unità di crisi. Il problema è domani per alcune scuole che sono aperte, perché lunedì e martedì ci sono le vacanze di carnevale».

In vista del Carnevale, sono state annullate le feste che erano in programma a Sant’Angelo e Massalengo. Su quella di Lodi sono ancora in corso le valutazioni delle autorità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.