Lodi, porte aperte per veterinaria: boom di studenti al polo universitario
Porte aperte al polo di veterinaria

Lodi, porte aperte per veterinaria: boom di studenti al polo universitario

In oltre 300 hanno partecipato alle iniziative del “campus” della Statale

Boom di studenti alla facoltà di veterinaria. In oltre 300 hanno ieri partecipato al “porte aperte” del polo lodigiano della Statale: divisi per gruppi si sono alternati in laboratori innovativi, con prototipi di ossa e tessuti, e hanno visto da vicino le operazioni dell’ospedale piccoli e grandi animali.

La visita degli studenti all’ospedale grandi animali di veterinaria

Ai ragazzi delle scuole superiori sono stati presentati i corsi di medicina veterinaria (cinque anni) e due percorsi triennale di produzione animale (allevamento e benessere animale e scienze delle produzioni animali). posti a disposizione per le matricole sono limitati: 83 per veterinaria e 300 per la produzione animale. Complessivamente gli iscritti alla facoltà sono circa mille per la produzione animale e 600 per veterinaria, a cui vanno aggiunti i frequentanti delle scuole di specializzazione, i ricercatori e i fuori corso, per un totale di circa 2mila studenti che gravitano attorno al campus progettato dall’archistar giapponese Kengo Kuma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.