Muore a vent’anni nel polo logistico schiacciato dal camion di suo padre
I rilievi dopo l’incidenteSeresini

Muore a vent’anni nel polo logistico schiacciato dal camion di suo padre

Tragico infortunio sul lavoro martedì alle 18 in via Orecchia

Tavazzano

Un ventenne è morto schiacciato da un tir in manovra in un’azienda di logistica di Tavazzano, in via Orecchia, oggi pomeriggio poco prima delle 18. Il giovane è di nazionalità pakistana e risulta residente a Teglio, in provincia di Sondrio. Sul posto l’automedica di Lodi e un’ambulanza della Croce Bianca di Sant’Angelo.Nonostante all’arrivo dei soccorritori il 20enne fosse già morto, il ragazzo è stato rianimato per 30 minuti secondo le linee guida del trauma avanzato. Per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Accertamenti sulla dinamica dell’incidente sono in corso da parte dei tecnici dell’Ats e dei carabinieri; sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco per agevolare i soccorsi. A guidare il camion in manovra c’era il padre della vittima.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 5 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.