Con la droga in classe, a Lodi finisce in manette un 17enne
Lo stupefacente e i soldi sequestrati al minorenne

Con la droga in classe, a Lodi finisce in manette un 17enne

Altri 70 grammi di stupefacente sono stati trovati nella casa del giovane

Lodi

Un 17enne di un paese alle porte di Lodi é stato arrestato dalla squadra mobile della questura di Lodi dopo un controllo antidroga in una scuola superiore, che ha portato a ritrovare nelle sue disponibilità, in classe, 7 dosi di marijuana. La polizia ha immediatamente perquisito anche la sua abitazione trovando altri 70 grammi della stessa sostanza. Il giovane, di origini albanesi, è stato arrestato e portato al carcere minorile Beccaria di Milano. Il controllo fa parte di una più ampia serie di operazioni contro il consumo di droga da parte dei giovani, e non solo, voluto dal prefetto di Lodi Marcello Cardona.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 21 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.