Ciclista travolto sulla via Emilia a Codogno, è caccia al pirata
I soccorsi al ciclista investito dal pirata della strada (foto Gozzini)

Ciclista travolto sulla via Emilia a Codogno, è caccia al pirata

L’incidente alla Mirandolina, il ferito trasportato in ospedale a Cremona

Laura Gozzini

38enne travolto da un’auto pirata sulla via Emilia a Codogno. L’incidente è avvenuto lunedì intorno alle 13.00 nel tratto della statale numero 9 di fronte all’IperSimply alla Mirandolina, dove il ciclista, che indossava una tuta da corridore, è stato urtato da un’automobilista ed è caduto a terra battendo la testa.

Un commerciante codognese di passaggio si è fermato a soccorrerlo e ha chiamato immediatamente il 112, quindi sono accorsi sul posto il medico del 118, i sanitari della Croce Rossa di Codogno, la polizia locale e una pattuglia della guardia di finanza che stava percorrendo la via Emilia e alla vista dell’incidente si è fermata a prestare aiuto.

«Al mio arrivo non rispondeva, poi fortunatamente si è ripreso - racconta il primo soccorritore -. Diceva che aveva male alla testa e sul lato sinistro aveva un bel bernoccolo».

Il ciclista è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Cremona per accertamenti. Le indagini sono in corso: è caccia al pirata della strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.