Lodi, arriva la fiera di Santa Lucia: sabato banchetti in piazza Vittoria
Lodi, fiera di Santa Lucia

Lodi, arriva la fiera di Santa Lucia: sabato banchetti in piazza Vittoria

Nel cuore della città gli ambulanti dal 7 al 12 dicembre dalle ore 8 alle 24.

Come da tradizione, nella settimana che precede la festa di Santa Lucia, il 13 dicembre tornano in piazza della Vittoria le bancarelle, quest’anno 74, dal 7 al 12 dicembre dalle ore 8 alle 24. Non mancheranno come sempre leccornie, giocattoli e curiosità che affascinano i più piccoli.

A Lodi sono state anche accese le luminarie il primo dicembre, nel primo pomeriggio di apertura domenicale dei negozi nel periodo delle feste. Il Comune di Lodi ha concesso un contributo di 10mila euro alla Confartigianato Imprese della Provincia di Lodi, nel ruolo di capofila, insieme all’Unione Artigiani e Imprese di Lodi, Asvicom e Confcommercio.

Nella giornata di venerdì (alle 17) verrà acceso anche l’albero di Natale di fronte a palazzo Broletto, sede del Comune di Lodi. La cerimonia sarà presieduta dal sindaco Sara Casanova. Parteciperanno quattro classi della primaria Barzaghi (4°A, 4°B, 5°A e 5°B) e della primaria delle scuole diocesane di Lodi (4°A), che, nelle scorse settimane, in collaborazione con la Pro loco di Lodi, hanno preparato le decorazioni dell’albero con materiali di riciclo.

In vista del feste, il capoluogo si prepara con una fila di eventi. Si comincerà con “Lucis via”, 33esima veglia di Santa Lucia, promossa dall’associazione Laboratorio degli archetipi (in piazza Ospitale il 12 dicembre alle 18.30). Ci saranno la scuola primaria De Amicis, il Maffeo Vegio, lo Sprar del Comune di Lodi (associazione Progetto Insieme), il Cse “Il Girasole” Centro Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli e Fili sospesi. Per i bimbi poi, alla biblioteca Laudense di via Solferino, il 13 dicembre (alle 17) si terrà lo spettacolo “Storie dritte e storte”, a cura di Maurizio Cardillo con musiche di David Sarnelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.