«Giù le mani dal casello Basso Lodigiano»
L’installazione del casello Basso Lodigiano

«Giù le mani dal casello Basso Lodigiano»

Il presidente della Provincia di Lodi pronto a scrivere al ministro De Micheli (piacentina)

Guardamiglio

«Giù le mani dal casello Basso Lodigiano». Il presidente della Provincia di Lodi, Francesco Passerini, pronto a scrivere al ministro delle Infrastrutture, la piacentina Paola De Micheli, per evitare il ritorno al passato, cioè Piacenza Nord.

Il consiglio comunale di Piacenza, infatti, ha chiesto di ricambiare il nome del casello, aggiungendo, a fianco della scritta “Basso Lodigiano”, anche “Piacenza nord”.

La richiesta sarebbe stata vagliata dal ministero dei trasporti che è in capo alla piacentina Paola De Micheli.

«Scriverò al ministro - promette Passerini -, affinché chiarisca quanto sta accadendo».

«Non mi risulta nessuna comunicazione circa l’iter per il cambio del nome - sbotta il primo cittadino di Guardamiglio Elia Bergamaschi -, ma trovo assurdo che il “ducato” di Piacenza pensi di poter fare richieste e chiedere decisioni per un casello che sorge sul comune di Guardamiglio».

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 3 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.