Viene travolta in viale Milano, è grave una donna di 62 anni
L’incidente che si è verificato ieri pomeriggio, in viale Milano

La 62enne investita a Lodi: viale Milano resta ad alto rischio

L’incidente nel tracciato buio, pieno di foglie e più volte sotto accusa

Lorenzo Crespiatico

Investita mentre camminava su viale Milano: una donna di 62 anni è stata travolta da un’auto sulla pista ciclopedonale, di fronte al distributore Beyfin, poco dopo le 17.30.

Dopo essersi lasciata alle spalle il cimitero maggiore, la donna è stata colpita da una vettura che procedeva in direzione San Grato. Non è chiara la dinamica, ma con ogni probabilità il conducente anziano dell’automobile non ha visto la donna, che camminava, per l’appunto, in un tratto poco illuminato e senza marciapiede.

Il luogo dell’investimento

La pioggia battente, inoltre, rendeva ancora peggiore la visibilità. La pista ciclopedonale in quel tratto è cancellata quasi totalmente dal fogliame che in questi giorni si è depositato sulla carreggiata: già quest’estate la Fiab Lodi Ciclodi, associazione ciclistica, aveva denunciato la situazione di pericolosità per chi percorre in sella viale Milano.

Al momento non si è a conoscenza del perché la donna travolta si trovasse a camminare in quel luogo: a causa dell’assenza di un dislivello tra la strada e la corsia destinata alle bici è molto pericoloso, soprattutto nelle ore notturne, procedere a piedi lungo quel tratto. Secondo la prima ricostruzione, pare che la donna stesse camminando con l’ombrello e che l’auto del conducente anziano l’abbia agganciata proprio con l’ombrello. La 62enne, a causa del colpo, è stata sbalzata in avanti e ha riportato un trauma cranico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.