Tornano gli ambulatori nei locali del Valsasino
Uno dei locali degli ambulatori

Tornano gli ambulatori nei locali del Valsasino

San Colombano, un nuovo servizio per la cittadinanza

Dalla dermatologia alla cardiologia, tutto pronto al Valsasino di San Colombano per la riapertura degli ambulatori, assenti da 10 anni.

Il rilancio avverrà a gennaio, quando sarà possibile prenotare le visite delle diverse specialità. Sabato mattina la presentazione al pubblico, e il simbolico taglio del nastro con la benedizione dell’amministratore parrocchiale Gianfranco Pizzamiglio. Presenti il sindaco di San Colombano Giovanni Cesari e diversi x sindaci, ex presidenti del Valsasino, numerose associazioni e tantissimi cittadini banini, da sempre legati al loro “ospedalino”. Tutti gli ambulatori saranno in regime di solvenza, «ma i prezzi saranno calmierati», come ha spiegato il presidente dell’Asp Mauro Steffenini.

«Da subito ci eravamo dati come obiettivo quello di aprire il Valsasino al territorio, e lo stiamo facendo con diverse operazioni – ha detto Steffenini -. In pochi mesi dal nostro arrivo, in primavera, oggi possiamo annunciare il rilancio degli ambulatori grazie a un intenso lavoro del nuovo direttore».

Il sindaco Cesari mentre si sottopone a un accertamento

La vicepresidente Sabrina Massazza ha posto l’accento sulla presenza del pubblico: «Vedere oggi tanta gente dimostra la vicinanza e l’affetto che i banini portano al Valsasino». Il sindaco Giovanni Cesari ha promesso che «nel 2020 si apriranno tanti spazi di confronto con il Valsasino, che ha l’obbligo di sviluppare servizi tenendo sempre d’occhio la situazione economica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.