Caduta fatale dalle scale, ieri l’autopsia sull’anziano
Il procuratore di Lodi Domenico Chiaro

Caduta fatale dalle scale, ieri l’autopsia sull’anziano

Indagini in corso su quanto avvenuto al Fatebenefratelli di San Colombano

Eseguita ieri mattina l’autopsia sul paziente di 75 anni della casa di cura psichiatrica Fatebenefratelli di San Colombano al Lambro, morto sabato mattina dopo essere caduto sulle scale antincendio di uno dei padiglioni. Gli esiti forniranno forse alla procura di Lodi gli elementi su cui lavorare per chiarire la dinamica dell’accaduto e per fare luce sulla vicenda.

A denunciare ai carabinieri di Borghetto questa morte “anomala”, bloccando di fatto l’iter già avviato che avrebbe portato all’archiviazione del caso come incidente e per al via libera ai funerali, è stata la sorella dell’anziano, che vive a Ossago: quando ha visto la salma in camera mortuaria e ha notato le ferite evidenti alla testa, ha presentato una denuncia.

La procura di Lodi a quel punto ha disposto l’autopsia, mentre sabato i carabinieri di San Colombano sono stati visti nella struttura di San Colombano, in località Campagna, probabilmente anche per acquisire documentazione clinica del 75enne. «L’autopsia è in corso, dobbiamo aspettare gli esiti prima di decidere se disporre nuovi accertamenti», si è limitato a dire ieri mattina il procurato Chiaro. In serata la salma era ancora a disposizione dell’autorità giudiziaria, forse solo oggi arriverà il nullaosta per la sepoltura e quindi potranno essere celebrati i funerali.

Quel che è certo è che, in una struttura come il Fatebenefratelli, è possibile che una persona anziana, magari con il passo malfermo e senza calzature idonee, possa anche scivolare su una scala antincendio in metallo, soprattutto in una giornata di pioggia come era sabato. Quello che forse la procura dovrà chiarire è come mai, se davvero le cose sono andate in questo modo, un paziente si trovasse lì, senza controllo, in una situazione che si è poi rivelata pericolosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.