Discariche abusive, spunta un divano

Discariche abusive, spunta un divano

Cerro, resta elevato l’allarme a lato della provinciale 302

Tra i rifiuti abbandonati spunta addirittura un divano. Cartoni, plastica, vecchi giocattoli e anche un materasso: ancora cumuli di sporcizia lungo le piazzole della bretella Binasca-Cerro, la strada provinciale 302. Soprattutto avvicinandosi alla frazione Riozzo, dove le aree di sosta e fermata sono diverse. Quasi a nulla è servito l’intervento di rimozione dei rifiuti effettuato dopo l’estate da Città metropolitana, l’ex Provincia competente sul tratto di asfalto: qualche giorno dopo i “furbetti” dell’abbandono abusivo hanno ripreso a gettare materiali di ogni natura a lato carreggiata.

A segnalare la ricomparsa delle discariche abusive sono stati ancora una volta gli automobilisti cerresi indispettiti da un fenomeno di squallore che rischia di trasformarsi in pericolo per chi ogni giorno percorre la bretella tra la Binasca e la sp 17. Alcuni hanno anche immortalato gli indisciplinati, “denunciando” il degrado sulle pagine social dedicate al paese sul Lambro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.