Nuovo assalto a un bancomat, è il secondo in pochi giorni
È stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco dopo il botto notturno

Bancomat, a colpire ancora una volta la banda del gas

Sant’Angelo, il secondo assalto in una settimana a uno sportello di Centropadana

Un altro attacco a uno sportello bancomat. Il secondo a distanza di una settimana alla Banca di credito cooperativo Centropadana di Sant’Angelo. Uguale anche la modalità: esplosione con del gas infiammabile inserito nella fessura che eroga denaro. La prima volta, nella notte tra l’8 e il 9 novembre, a saltare in aria è stata la filiale del centro commerciale Le Torri. Questo week end, invece, l’assalto è stato all’angolo fra viale Partigiani e via Umberto Primo. Il sospetto dei carabinieri è che la banda sia la stessa. La stessa responsabile anche di altri colpi, nel Cremonese.

Erano quasi le 3 della mattina quando l’allarme della Banca è suonato, facendo accorrere i carabinieri e i vigili del fuoco, ma i ladri erano già scappati e la situazione era devastante, sia nella parte esterna alla banca che dentro: vetrate rotte, mobili e pareti in cartongesso completamente distrutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.