Lodi, torna a minacciare la ex: arrestato

Lodi, torna a minacciare la ex: arrestato

Lui piomba in casa della donna e la minaccia: i vicini lanciano l’allarme al 112

Torna a minacciare la ex convivente, piombando in casa sua, nonostante lei l’avesse già denunciato per stalking e maltrattamenti: un lodigiano di 39 anni è stato arrestato dalla polizia e, dopo la convalida, si trova in carcere a Lodi in attesa del giudizio. La vicenda è del fine settimana: la vittima, una donna di circa 55 anni, in un condominio di Lodi è stata sentita gridare dai vicini che, sentendo anche le minacce a voce alta di un uomo, hanno allertato il “112”.

All’arrivo delle volanti, la donna, terrorizzata, era ancora bersagliata da insulti e minacce, e anche gli agenti si sono presi la loro parte dall’uomo, che appariva adirato ma anche ubriaco. Scoperto che il 39enne stava violando il divieto di avvicinamento alla ex già in vigore da alcuni mesi, sono scattati i provvedimenti del recente “codice rosso” antistalking e sono scattate le manette. Oltre a un’ulteriore denuncia per oltraggio.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 19 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.