Maxi esercitazione: 50 militari dell’esercito impegnati fra Montanaso e Caselle Landi
Montanaso, il genio pontieri esercito italiano predispone le strutture dell'esercitazione protezione civile al canale Muzza( foto Ribolini)

Maxi esercitazione: 50 militari dell’esercito impegnati fra Montanaso e Caselle Landi

Giovedì e venerdì saranno simulate varie emergenze

Almeno cinquanta militari del 10° reggimento Genio Guastatori di Cremona, con i vigili del fuoco, le forze dell’ordine, i volontari di protezione civile, tutti coordinati dalla prefettura, saranno impegnati fra domani (giovedì) e venerdì in una maxi esercitazione che si svolgerà fra i comuni di Montanaso (alla cava Belgiardino e al canale Muzza a lato della provinciale 16) e il Po in territorio di Caselle Landi. «È importante che ogni soggetto coinvolto sappia cosa deve fare in caso di emergenza e ci coordini in modo impeccabile con tutti gli altri» le parole del prefetto Marcello Cardona. Fra gli scenari che verranno ricreati, ci sarà il salvataggio di una persona in acqua, la realizzazione di un ponte provvisorio Bailey sulla Muzza e la messa in sicurezza dell’argine principale del Po.

Lodi, il prefetto Cardona presenta l’esercitazione di Protezione civile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.