«Linea elettrica manomessa» Tremila case restano al buio
Il guasto è stato segnalato martedì sera nella zona di Cascina Sacchella, E-Distribuzione parla di una manomissione senza poter dire però se sia stata accidentale o volontaria

Black out in 3mila case: «Linee manomesse»

Disagi nel Centro Lodigiano tra Valera, Marudo e Vidardo

Black out elettrico tra Valera, Marudo e Vidardo, con il coinvolgimento di alcune località pavesi: la luce è saltata per 3mila forniture alle 20,45 di lunedì. Quasi subito ripristinata per la maggior parte degli utenti, un gruppo consistente soprattutto a Valera è rimasto senza elettricità più a lungo, con gli ultimi ripristini solo all’1 di notte. La causa è la caduta di un cavo aereo, E-Distribuzione parla di «manomissione» senza poter determinare se accidentale o volontaria. La linea è finita a terra nella zona di cascina Sacchella, dove in passato si erano verificati furti di rame, anche alle linee elettriche.

Il guasto è scattato alle 20,45 come rilevato dai sistemi di monitoraggio da remoto nella centrale operativa di Enel e l’energia elettrica è mancata a circa 3mila forniture.

Il guasto è scattato alle 20,45 come rilevato dai sistemi di monitoraggio da remoto nella centrale operativa di Enel e l’energia elettrica è mancata a circa 3mila forniture. Subito sono state poste in essere, sempre da remoto, le misure di contenimento del guasto (“dirottando” l’energia da altre centrali) e in fretta la maggioranza delle utenze è stata ricollegata.

Alle 21,20 è stata rilevata la causa del guasto: un cavo conduttore in zona cascina Sacchella caduto a terra «per manomissione», cioè senza altri guasti sulla linea o in presenza di fenomeni atmosferici. Nessuna ipotesi da parte di Enel sulle cause.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.