Ospedale, stop agli straordinari Le risonanze solo nel week end
In alto, la risonanza magnetica del Delmati

Ospedale, stop agli straordinari: le risonanze solo nel week end

Sant’Angelo: «A Lodi la nuova macchina che funziona a pieno regime»

Stop al pagamento degli straordinari ai dipendenti, risonanze magnetiche solo nel fine settimana. Succede all’ospedale Delmati di Sant’Angelo. La nuova risonanza che era arrivata la scorsa primavera veniva utilizzata nella fascia oraria 17 - 20 dal personale radiologico dell’Asst, quindi in regime di pagamento di straordinari. Da quando, qualche giorno fa, l’Asst ha tolto il pagamento aggiuntivo ai dipendenti, le risonanze magnetiche si fanno solo nel fine settimana, con il personale del service esterno che gestisce la risonanza anche nel capoluogo e che, a Sant’Angelo, si occupa anche degli esami ecografici.

«Essendo ripartita a pieno regime la risonanza magnetica di Lodi - spiega il direttore sanitario Gabriele Perotti - a Sant’Angelo la macchina funziona solo con la Alliance il sabato e la domenica. Abbiamo bandito però il concorso per la radiologia».
E aggiunge: «Abbiamo una ventina di iscritti. Vedremo quindi se riusciremo a ricostruire un organico tale da ampliare, in modo stabile e duraturo, l’attività».

A Lodi vengono effettuate circa 50 risonanze magnetiche al giorno. L’Asst spera di assumere nuovi radiologi grazie a un concorso: questo potrebbe consentire di riattivare la nuova strumentazione di Sant’Angelo dal lunedì al venerdì, introdurre la guardia radiologica e far funzionare l’angiografia interventistica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.