Pista fantasma in via San Bassiano, è polemica su blocchi e transenne
Alcune immagini della pista ciclabile fantasma di via San Bassiano. I cittadini lamentano il cantiere infinito che mette a rischio il passaggio (Foto Borella)

Via San Bassiano, polemiche per il cantiere che crea disagi a pedoni e residenti

Lavori infiniti per la ciclabile, il Pd all’attacco dell’amministrazione

La ciclabile è “blindata” per lavori, con pedoni e ciclisti costretti ad orientarsi tra blocchi e transenne. È il caso di via San Bassiano, cantiere che sta scatenando pesanti polemiche in Broletto. Il capogruppo Pd, Simone Piacentini, si è scagliato contro la giunta Casanova. «Da un mese ormai il cantiere è lasciato completamente in abbandono». Immediata la replica di palazzo Broletto: «In zona manca la stesura del manto stradale e la posa della segnaletica. Nei prossimi giorni verranno eseguiti questi interventi che riguarderanno anche altri tratti di ciclopedonale in via Precacesa, via del Sandone e Strada per Montanaso».

Il marciapiede ristretto

L’opera rientra in uno dei lotti del progetto “Colleg’Adda”, che prevede la realizzazione di 6 chilometri di nuovi percorsi ciclabili e l’adeguamento e messa in sicurezza di altri 12 già esistenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.